Cupcakes di cioccolato e yogurt

Cupcakes di cioccolato e yogurt

Seguo tanti blog americani di dolci, ovviamente tutti con ricette di cupcakes e altre delizie americane come brownies, cookies, cheesecakes, bundtcakes, etc. I miei preferiti di questo momento sono Baker by Nature, blog di una ragazza newyorchese di nome Ashley, e Glorious Treats, blog di una ragazza californiana di nome Glory.

Per questa ricetta ho messo insieme due ricette di questi due blog, sperando che il risultato fosse ottimo. E così è stato, questi cupcakes sono una bontà unica:  una base morbida e super cioccolatosa e una crema soffice e super cioccolatosa!!! Sono il trionfo della cioccolata!!! Insomma la RICETTA definitiva per chi vuole fare cupcakes di cioccolato senza margine di errore, saranno un successo garantito, promesso!!!

image

Ricetta di cupcakes di cioccolato e yogurt

Per la base di cioccolato e yogurt greco:

(ricetta originale: Baker by Nature)

  • 3 uova (misura M)
  • 100g di zucchero bianco
  • 100g di zucchero di canna
  • 30g di olio di girasole
  • 100g di burro
  • 80g di cioccolato fondente
  • 40g di cacao amaro in polvere
  • 125g di farina auto-lievitante (miscela farina e lievito)
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 100g di yogurt greco
  • 100ml di acqua bollente
Per il buttercream al formaggio e cacao:

(ricetta originale: Glorious Treats)

  • 100g burro senza sale a temperatura ambiente
  • 250g di formaggio Philadelphia
  • 40g cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiai di latte
  • 200g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di vaniglia in pasta
  • codette di cioccolato

image

Riscaldare il forno a 170° (ventilato).

Preparare il vassoio per muffins con 12 pirottini di carta.

Setacciare la farina, il cacao, il bicarbonato e il sale e mescolare bene con una frusta.

Sciogliere il burro, l’olio di girasole e il cioccolato nel microonde o in un pentolino lasciare intiepidire.

Mescolare in una ciotola con una frusta a mano le uova, lo zucchero bianco e lo zucchero di canna.

Aggiungere il composto (di burro, olio e cioccolato) fuso e continuare a mescolare.

Aggiungere la metà degli ingredienti secchi (farina e cacao) e mescolare finché sarà incorporata.

Aggiungere lo yogurt greco e mescolare.

Aggiungere l’altra metà degli ingrediente secchi (farina e cacao) e mescolare il giusto perché si integri nel composto.

Per ultimo aggiungere l’acqua bollente e dare un’ultima mescolata veloce, mi raccomando non sbattere troppo perché quando nel impasto c’è già la farina meno si mescola, meglio è!!!

Riempire i pirottini senza superare i due terzi usando un cucchiaio dosatore di gelato.

Cuocere 18 minuti. Sfornare, testando prima la cottura con uno stecchino, lasciare un minuto nella teglia e poi trasferire su una griglia per lasciarli raffreddare completamente.

image

Per preparare il buttercream al formaggio cominciare setacciando bene lo zucchero a velo e il cacao separatamente.

Sbattere nella planetaria (o con lo sbattitore elettrico) il burro per un paio di minuti finché diventi cremoso e cominci a impallidire. Aggiungere il formaggio philadelphia ben freddo e continuare a sbattere per un paio di minuti ancora. Aggiungere il cacao in polvere e mescolare a bassa velocità. Aggiungere 2 cucchiai di latte e mescolare ancora (la crema sembrerà dura ma con lo zucchero diventerà bella soffice, non esagerate con il latte, al massimo aggiungetene ancora un po dopo se vedete che la consistenza e troppo dura). Abbassare la velocità e cominciare ad aggiungere lo zucchero a velo cucchiaiata a cucchiaiata. Aumentare la velocità e mescolare ancora per almeno 2/3 minuti, fino ad ottenere una crema liscia e con la consistenza di un gelato.

Versare il buttercream in una sac à poche e decorare i cupcakes. Ho usato una beccuccio a stella aperta Wilton numero 1M. Ho fatto la decorazione partendo dal centro e girando attorno e poi ho proseguito a girare finendo di nuovo in centro.

Come decorazione ho usato le codette al cacao.

image

CONSIGLI

  1. Se siete amanti del caffè potete sostituire nel impasto l’acqua bollente per la stessa quantità di caffè bollente (fatto con la macchina espresso o con la moka)
  2. Bisogna conservarli in frigorifero (per il formaggio che ha bisogno di freddo) ed e meglio consumarli in un paio di giorni.
  3. Se non avete vaniglia in pasta (difficile da trovare in Italia) potete sostituirla con essenza di vaniglia o con i semini di un baccello di vaniglia (aprirlo a metà e raschiare con un coltellino per estrarre i semini)
  4. Con queste quantità ho fatto quasi due teglie di cupcakes, ma la crema non mi è bastata vista la grossa quantità che ho messo in ogni cupcake (sarebbe un peccato metterne poca!!!) perciò vi consiglio di raddoppiare le quantità per fare la crema.

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *